Torna il Mercato Europeo a Cuneo il 24, 25 e 26 Settembre 2021

120 Espositori provenienti da varie regioni d'Europa

Tempo di lettura: 3 minuti

Siamo particolarmente orgogliosi di parlare di un importante evento qual è il mercato europeo 2021 che si terrà a Cuneo il 24 – 25 e 26 settembre, abbiamo quindi deciso di approfondire meglio intervistando il signor Gualtiero Chiaramello Presidente Provinciale della Federazione Italiana Venditori Ambulanti 

 

Signor Chiaramello vogliamo Innanzitutto ringraziarLa per il tempo che ci ha dedicato perché immaginiamo  che Lei sia in piena organizzazione, ma finalmente abbiamo un Evento importante da vivere in presenza, un mercato che coinvolge non solo sapori, ma anche gusti e tradizioni delle varie nazioni partecipanti, ci può anticipare qualche dato? le proposte dei vari espositori? 
Buongiorno, gli espositori saranno  circa 120 provenienti da varie regioni d’Europa, e come proposte abbiamo dall’alimentare al non alimentare, questo mercato spazia veramente su tutti i generi.

L’evento si terrà in piazza Galimberti quindi il salotto buono della città, verranno coinvolte anche le strade adiacenti oppure sarà concentrato esclusivamente in piazza? 
Il mercato europeo si concentra solo ed esclusivamente sul sagrato di Piazza Galimberti quindi non viene coinvolta nessuna via laterale

Come saranno gestiti i percorsi? Per l’ingresso libero sarà richiesto il Green Pass? 
L’ingresso è libero, ci saranno presenti all’interno dai sei ai dieci Stewart per fare in modo che si evitino gli assembramenti e che venga utilizzata una mascherina, è necessario il Green Pass e qualora le forze dell’ordine lo richiedono bisogna esibirlo.

Sono presenti punti di ristoro all’interno del mercato?
Saranno presenti dai 10 ai 15 punti di ristoro all’interno del Mercato Europeo come tutti gli anni, proprio per proporre le varie tipologie di cucina dell’Europa

Crediamo non sia stato assolutamente facile organizzare il tutto, comprendiamo lo sforzo che è stato compiuto da organizzatori ed espositori che fanno parte di uno dei settori più penalizzati dalla pandemia, pensa di dover ringraziare qualcuno? le istituzioni vi sono state vicine? Quali sono le vostre aspettative?
Innanzitutto siamo molto riconoscenti nei confronti dell’amministrazione comunale di Cuneo per avere autorizzato questo tipo di manifestazione che è molto complesso, un evento di questa entità richiede mesi di programmazione e con un settore che è stato fortemente penalizzato, Proprio perché le manifestazioni sono state sospese per circa 15 mesi ci auguriamo in un ritorno più rapido possibile alla normalità.

Ci conferma che l’orario di apertura per venerdì 24, sabato 25 sarà dalle ore 10.00 del mattino fino alle ore 24 mentre domenica 26 giorno di chiusura l’orario sarà dalle 10.00 alle 22.00?
Confermo l’esattezza degli orari con una precisazione, che la domenica si svolgerà sull’asse centrale della città, cioè su Corso Nizza anche il mercato straordinario della città di Cuneo dal con orario dalle 8.00 alle ore 19.00 di sera.

E per finire i nostri complimenti per il lavoro svolto nel portare Cuneo al centro del mercato in uno scambio reciproco, espositori europei che potranno apprezzare e conoscere la nostra città e visitatori che potranno conoscere prodotti, usi, costumi, di paesi che magari non hanno avuto occasione di visitare, specialmente in questo momento così difficile per tutti 

Lasciamo a Lei la chiusura per i ringraziamenti e per l’invito che vorrà fare  ai visitatori che ci auguriamo saranno numerosissimi e premieranno così tutti i vostri sforzi, In bocca al lupo e buon lavoro.

Grazie a voi che con questa intervista ci date modo di promuovere meglio l’evento

 

 

Patrizia Morra
Di: Patrizia Morra

Account Manager del Gruppo PiemonteNET